NUOVO CCNL ANTINCENDIO APRILE 2020

Qui trovate copia del CCNL ANTINCEDIO sottoscritto il  30 aprile 2020

Scarica Contratto CCNL ANTINCENDIO APRILE 2020

Pubblicato in Comunicazioni, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Con fiducia nel futuro, durante l’emergenza covid-19, Fisa e Confsal siglano un Ccnl migliorativo per la categoria

A Monza durante le fasi della trattativa 13 febbraio 2020

Il 15 aprile scorso è stata raggiunta l’intesa per il rinnovo del Contratto collettivo nazionale del lavoro per i dipendenti delle imprese esercenti attività di produzione, installazione, manutenzione di mezzi ed impianti antincendio e di sorveglianza. È quanto fanno sapere la Confsal Vigili del Fuoco e l’Associazione Aziende Antincendio Fisa, dopo un confronto negoziale iniziato mesi addietro e portato a termine con la sigla che sancisce il rinnovo del Ccnl. Si riscontra che rispetto al precedente contratto collettivo nazionale, l’attuale nuovo prevede un aumento economico complessivo a beneficio dei lavoratori pari al quattro per cento. Sono stati introdotti, inoltre, nuovi istituti innovativi. Seppur si siano presentate esigenze straordinarie, a causa della grave emergenza pandemica che sta attraversando il Paese, con tutte le difficoltà del momento, siamo riusciti non solo a rinnovare il nostro CCNL, ma a renderlo migliorativo sotto il profilo economico, del welfare, dando in questo modo un segnale di speranza verso il futuro del paese.
Il CNNL oggetto dell’intesa è il primo e unico contratto, che riguarda i dipendenti delle imprese che svolgono attività di produzione, installazione, manutenzione mezzi e impianti antincendio, sorveglianza antincendio.
FiSA – Fire Security Association ė l’associazione di categoria nata nel novembre 2011 per le aziende del settore della sicurezza e antincendio, con lo scopo di divulgare la cultura della prevenzione, della protezione attiva e passiva dagli incendi. È associata alla federazione Finco, che riunisce le aziende specialistiche della filiera delle costruzioni.
Questo è il primo e unico contratto che garantisce i lavoratori, le imprese e gli utenti di professionalità e servizi specifici per la sicurezza delle persone e delle aziende. Solo le aziende specialistiche dell’antincendio e sicurezza possono investire su percorsi professionali obbligatori che assicurano il rispetto delle leggi e delle norme richieste, per una corretta realizzazione e manutenzione degli impianti, delle apparecchiature, dei dispositivi antincendio attivi e passivi.
Il contratto, firmato da FiSA con CONF.S.A.L. – Vigili del Fuoco, recepisce in pieno quanto prescritto dalle nuove regole del mondo del lavoro a livello nazionale, e in modo particolare sul lavoro itinerante e l’uso degli strumenti elettronici. Questo innovativo contratto pone un’altissima attenzione agli elementi caratteristici e unici della categoria, in modo particolare alla formazione con l’identificazione delle mansioni professionali, con l’acquisizione di competenze specifiche e percorsi di crescita. La partecipazione a corsi teorici e pratici obbligatori da parte del personale dà ai clienti la garanzia di avere come interlocutori professionisti altamente preparati. Questo percorso di formazione è stato anticipatorio di quanto Il CNNVF andrà a rendere obbligatorio per tutta la categoria con un decreto di prossima pubblicazione.
Nella redazione del documento sono stati affrontati in modo dettagliato elementi specifici: l’utilizzo degli strumenti informatici, sempre più diffusi per la reperibilità e il pronto intervento; la gestione del personale itinerante e dei mezzi in dotazione, senza dimenticare le trasferte.
Altro elemento caratterizzante del contratto è il costituito ente bilaterale EBSA , che sovraintende le attività di formazione, oltre a garantire il possibile accesso ai fondi per la formazione.
L’associazione è impegnata inoltre in diverse attività: per esempio, organizza convegni e tavole rotonde dedicate ai diversi aspetti della sicurezza antincendio, che diventano occasione per accrescere il necessario confronto culturale e politico tra utenti, associazioni, ordini, collegi professionali e istituzioni. Programma poi incontri ed eventi informativi e formativi rivolti a progettisti antincendio, installatori di impianti, manutentori antincendio, responsabili del servizio di prevenzione e protezione.
Nel suo operare quotidiano, l’associazione difende gli interessi della categoria che rappresenta istituzionalmente; sostiene gli interessi collettivi delle imprese associate attraverso ogni iniziativa che ritiene necessaria; rappresenta le aziende associate nella contrattazione di primo livello; supporta con i propri consulenti le aziende nelle controversie di lavoro o nelle contrattazioni di secondo livello. Inoltre agisce a livello di relazione, sviluppando una sintesi degli interessi strategici nel settore, per incidere sul quadro normativo e favorire processi di sviluppo, per la crescita della competitività delle aziende, e promuove e coordina l’attività tra le aziende aderenti, per potenziare la coesione organizzativa interna e sviluppare l’efficiente funzionamento dell’associazione.
Il Presidente FiSA
Ing. Marco Patruno

Pubblicato in Comunicazioni | Lascia un commento

I VANTAGGI DELL’ASSOCIATO

  • CONSULENZA TECNICA TRAMITE E-MAIL
  • NORME E DECRETI VIGENTI
  • VISIBILITA’ NORME UNI, NFPA, FM
  • PARTECIPAZIONE GRATUITA (PER UNA PERSONA) AL PRIMO CORSO (SOLO IL PRIMO ANNO)
  • SCONTO 24% SUI CORSI SUCCESSIVI

Per informazioni dettagliate sulle modalità di adesione all’associazione ed informazioni sui costi, clicca qui.

Pubblicato in Comunicazioni | Lascia un commento

Primo CNLL Settore Antincendio

Caro collega,
il 14 settembre 2015 FiSA – Fire Security Association ha firmato il PRIMO CONTRATTO NAZIONALE DEL LAVORO del SETTORE ANTINCENDIO con i sindacati CONF.S.A.L. e CONF.S.A.L. Vigili del Fuoco.
Si tratta di un contratto estremamente innovativo, che recepisce le ultime leggi nazionali (Jobs Act) e le sentenze sul lavoro dell’Unione Europea.
Il contratto nasce per rispondere alle esigenze delle Aziende Antincendio che hanno necessità non riscontrabili in altre realtà lavorative, in modo particolare per il personale itinerante, la gestione dei mezzi e degli strumenti informatici forniti al personale.

CLICCA QUI per visualizzare il contratto.

Ing. Marco Patruno
presidente@fisa-association.org
www.fisa-association.org
Cell. +39 3386871599

Pubblicato in Comunicazioni | Lascia un commento

PERCORSO FORMATIVO 2015

Pubblicato in Comunicazioni | Lascia un commento

UNI 10779 | Novità

Leggi alcune delle novità riguardanti la nuova norma sulle reti idranti UNI 10779 (in via di pubblicazione) e la specifica tecnica TS sulle reti idranti a secco.
Apri il PDF

Pubblicato in Articoli, Comunicazioni, Leggi | Lascia un commento

Registro nazionale dei gas fluorurati ad effetto serra

Dall’11 giugno 2013 è scattato l’obbligo di iscrizione nel Registro telematico nazionale delle persone e delle imprese che installano, riparano o ​compiono manutenzioni su impianti e apparecchiature fisse contenenti gas fluorurati ad effetto serra.
Chi è obbligato ad iscriversi?

CLICCA QUI

Pubblicato in Articoli, Comunicazioni, Leggi | Lascia un commento

Sicurezza antincendio & datori di lavoro – Linee guida per la valutazione dei rischi

“Sicurezza antincendio & datori di lavoro – Linee guida per la valutazione dei rischi” è il nuovo progetto realizzato dal Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile, in collaborazione con il FEI (Fondo Europeo per l’Integrazione dei Paesi Terzi).
Si tratta del terzo progetto realizzato in sinergia fra i due Dipartimenti e si configura come la giusta conclusione di un percorso iniziato con il progetto “Casa Sicura” – dedicato alla sicurezza in casa e alla prevenzione dei più diffusi e pericolosi incidenti domestici – e seguito dal progetto “Sicurezza al lavoro” – dedicato alla sicurezza dei lavoratori. Quest’ultimo progetto, invece, è indirizzato ai datori di lavoro, in particolare ai nuovi adempimenti di legge in materia di sicurezza e prevenzione antincendio. Come i precedenti, ha come target primario le popolazioni extracomunitarie ma ovviamente regole e consigli sono validi anche per le popolazioni comunitarie.
“Sicurezza antincendio & datori di lavoro” è fruibile in otto lingue (Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo, Albanese, Arabo, Cinese e Ucraino) e diffuso tramite due supporti: uno tradizionale cartaceo – un opuscolo di 76 pagine – ed uno multimediale, ovvero un’applicazione fruibile da questo link.
L’applicazione è nata con l’obiettivo di facilitare la divulgazione delle misure necessarie per la sicurezza del lavoro disposte dalla legislazione italiana. Associata al testo dell’opuscolo, è concepita per far verificare ai datori di lavoro la propria conoscenza degli adempimenti obbligatori.
Infatti, permette di testare l’apprendimento, in 14 tappe di gioco, delle attività che il DL deve svolgere ai fini della gestione della sicurezza. Il “giocatore” individua, per ogni esercizio, la soluzione corretta che può consistere nell’individuazione di frasi o parole (mancanti, corrette, non coerenti ecc.) oppure di percorsi logici riferiti ai contenuti dell’opuscolo.

Fonte: www.vigilfuoco.it

Pubblicato in Articoli, Comunicazioni, Leggi | Lascia un commento

Circolare 20 maggio 2014

E’ stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 131, del 09/06/2014, la Circolare 20 maggio 2014 riguardante: “Integrazione della circolare n. 559/C.25055.XV.A.MASS(1) dell’11 gennaio 2001, recante: Disposizioni in ordine alla sicurezza ed alla tutela dell’incolumita’ pubblica in occasione dell’accensione di fuochi artificiali autorizzata ai sensi dell’art. 57 del T.U.L.P.S. (Circolare n. 557/PAS/U/008793/XV.A.MASS(1)). (14A04345)

Pubblicato in Articoli, Comunicazioni, Leggi | Lascia un commento

Circolare M.I. “Esercizio impianti termici alimentati a gas

E’ stata pubblicato l’8 maggio 2014 una nota informativo sull’applicazione delle norma UNI 11528 “Impianti a gas di portata termica superiore a 35 kW” per la progettazione degli impianti termici a gas al fine del rispetto del D.M. 12 aprile 1996. Vedi allegato

Pubblicato in Articoli, Comunicazioni, Leggi, Senza categoria | Lascia un commento